Pagelle Milan-Sassuolo: Musacchio-Donnarumma, che diga. L’attacco fatica

Pagelle Milan-Sassuolo: Musacchio-Donnarumma, che diga. L’attacco fatica

Missione compiuta: il Milan batte – non senza fatica – il Sassuolo e sorpassa l’Inter. Analisi, voti e giudizi della sfida di San Siro contro i neroverdi

di Luca Fazzini, @_lucafazzini
esultanza Milan

LA PARTITA

(GettyImages)
(GettyImages)

Oltre sessantamila spettatori fanno da cornice ad un San Siro carico di entusiasmo, spinto anche dalla sconfitta di ieri dell’Inter e dal possibile sorpasso. Il Milan, però, fatica ad ingranare, complice un Sassuolo determinato, senza paura e organizzato in maniera ottima da Roberto De Zerbi. Se gli unici pericoli dei rossoneri nella prima mezzora arrivano con Piatek (tiro debole da fuori area) e Paquetà (non si coordina bene sotto porta), è il Sassuolo a mettere paura con Djuricic, che al 20′ chiama agli straordinari Donnarumma, bravissimo a distendersi con la manona destra. Al 34′, sugli sviluppi di un corner, Lirola devia involontariamente il pallone nella sua porta, portando così avanti il Milan. La risposta del Sassuolo non tarda ad arrivare, con il tiro a giro di Boga che termina sul palo esterno e finisce sul fondo.

Nella ripresa, sono gli ospiti a partire forte. Il giro palla degli uomini di De Zerbi è difficilmente controllato dai rossoneri e Boga sembra avere una marcia in più. Al 63′, lancio di Kessié per Piatek: Consigli è in vantaggio ma calcola male i tempi e stende l’attaccante polacco. Valeri non ha dubbi ed estrae (giustamente) il cartellino rosso. All’84’ Kessié ha sui piedi l’occasione del 2-0, ma calcia alto. Nel finale il pubblico soffre, ma dopo 5′ di recupero ecco il momento tanto atteso: i rossoneri si prendono tre punti e mettono la freccia. L’Inter è superata.

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA PER LE PAGELLE!

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vince.piscitelli470_9290460 - 5 mesi fa

    vince.piscitelli4706@alice.it
    X migliorare, oltre alla buona difesa, servono buoni giocatori come GOMEZ o.. e anche un ILICIC a mezzo servizio e si può fare a meno dei CHALA,MAURI,BIGLIA,BORINI,LAXALT… RODRIGUEZ,testa da caprone, come tanti altri nel perdere la palla e poi l’ammonizione inutile, NON deve segnare ma attento in difesa e fare i cross per P..
    livinp4706.cv 3.03.19

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy