Pagelle Milan-Chievo: analisi, giudizi, Top e Flop della gara

Pagelle Milan-Chievo: analisi, giudizi, Top e Flop della gara

Tutto il meglio e il peggio di Milan-Chievo, gara andata in scena questa sera a ‘San Siro’: i rossoneri vicono 3-1. Questi i migliori e i peggiori della sfida

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

L’ANALISI

Carlos Bacca Milan

Carlos Bacca, attaccante del Milan (credits: GETTY Images)

Reduce da due vittorie consecutive e una settimana concitata a causa del (mancato) closing societario, il Milan torna a pensare al campo, perchè a San Siro arriva il Chievo. Montella schiera De Sciglio e Romagnoli titolari, proponendo per la prima volta dal 1′ la coppia Sosa-Locatelli.

L’avvio di gara è noioso: è il Milan a fare la partita, ma le emozioni sono poche. Al quarto d’ora, è Meggiorini a farsi vedere, per il Chievo, con un sinistro dal limite che termina a lato. Alla prima vera occasione, il Milan passa: al 24′ bello scambio tra Bacca e Deulofeu, con l’ex Everton che lancia in verticale il colombiano, bravo a rientrare sul destro e a bruciare Sorrentino. Poco dopo, ancora Milan, con Locatelli che va al tiro dal limite dell’area, ma il pallone termina a lato di poco. Al 32′ il Milan protesta per un fallo su Deulofeu: Maresca non concede il rigore e lo spagnolo viene ammonito per proteste. Poco dopo la mezz’ora Suso deve lasciare il campo per un problema fisico: al suo posto entra Ocampos. Il Milan cresce e sfiora nuovamente il gol, ancora con Bacca. Nel miglior momento dei rossoneri, però, il Chievo trova  il pareggio: l’arbitro vede un fallo inesistente di De Sciglio su Gakpè. De Guzman si presenta sul dischetto e pareggia. Poco dopo, il Milan ha la chance di tornare avanti: nuovo rigore (giusto) per i rossoneri, ma Bacca calcia alto e vanifica tutto.

Nella ripresa, il Milan fatica a rendersi pericoloso. Bacca sfiora il gol dopo una bella azione personale, ma il risultato resta inchiodato sull’1-1. Montella, allora, si gioca il tutto per tutto e al 60′ inserisce Lapadula al posto di Locatelli, una mossa che si rivelerà vincente. Bacca trova il 2-1 in mischia, poi, nel finale, i rossoneri continuano a gestire e trovano il gol all’82’, su rigore, proprio con Lapadula. Montella vince ancora (terza di fila) e può esultare. Per una notte i rossoneri scavalcano l’Inter e si riportano in zona Europa.

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy