Pagelle Juventus-Milan: follie di Musacchio e Calabria. Suso illumina

Pagelle Juventus-Milan: follie di Musacchio e Calabria. Suso illumina

Non riesce ad ottenere punti all’Allianz Stadium contro la Juventus il Milan di Gattuso: ecco analisi, voti e giudizi della gara contro la Juventus

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

LA PARTITA

Gattuso Milan
Gennaro Gattuso, tecnico del Milan (credits: acmilan.com)

Torna in campo il Milan dopo le due sconfitte contro Inter e Sampdoria ed il pareggio contro l’Udinese. All’Allianz Stadium di Torino, i rossoneri affrontano la Juventus dell’ex Massimiliano Allegri. Bell’approccio dei calciatori milanisti che affrontano la gara con il piglio dei giorni migliori, dimostrando di essere in palla in una serata in cui i bianconeri non sono proprio al cento per cento e con l’impegno di Champions alle porte. Il Milan gioca, reclama un rigore per un tocco di mano in area di Alex Sandro e passa in vantaggio sul finale di primo tempo con un gol di Piatek, abile a sfruttare un grande recupero di Bakayoko.

Nella ripresa la Juventus parte forte, vuole il pareggio e lo trova ma soltanto su rigore, concesso dall’arbitro per un fallo di Musacchio su Dybala che realizza il penalty. La gara continua ad essere in bilico, con le due squadre che si affrontano a viso aperto. La Juventus spinge, vuole segnare ma il Milan in contropiede e di rimessa è sempre pericoloso, soprattutto con Piatek che mette sempre in apprensione Bonucci e Rugani. Ma poi, come spesso ci ha abituato, la Juventus non perdona e con Kean sul finale di gara gela le velleità rossonere di uscire dallo Stadium con almeno un punto.

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA PER LE PAGELLE!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy