Pagelle Fiorentina-Milan: analisi, giudizi, Top e Flop della gara

Pagelle Fiorentina-Milan: analisi, giudizi, Top e Flop della gara

Tutto il meglio e il peggio di Fiorentina-Milan, match conclusosi da poco allo stadio Artemio Franchi. Ecco l’analisi della partita dei rossoneri

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

 L’ANALISI 

Suso Simeone fiorentina-milan

Suso e Giovanni Simeone in Fiorentina-Milan (credits: acmilan.com)

Un primo tempo piuttosto noioso si è conclude con un brivido per il Milan che dopo aver bloccato la Fiorentina nei primi 40 minuti di gioco, trema su un contropiede nato da un errore di Romagnoli, che ha poi rischiato il rosso stendendo Simeone al limite dell’area concedendo una punizione pericolosa ai viola. Brividi ancora più forti, però, a pochi secondi dall’intervallo quando Donnarumma è provvidenziale su Gil Dias. Il numero 99 devia sulla traversa il colpo di testa da posizione ravvicinata del portoghese e salva il risultato.

Il copione non cambia, per almeno 25 minuti nella ripresa, poi a spezzare gli equilibri il gol di Simeone, aiutato anche dal doppio errore dei centrali, che gli lasciano fin troppo spazio. Bastano però, tre minuti, al Milan per pareggiare con Calhanoglu. Sono le uniche due fiammate di una partita che poi regala pochissimo in termini di spettacolo. Il Milan non riesce a vincere, ma trova un punto preziosissimo vista la caratura dell’avversario e soprattutto la condizione fisica precaria.

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA PER I TOP

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy