Milan, il pagellone del girone di andata in Serie A: promossi, bocciati e rimandati

Milan, il pagellone del girone di andata in Serie A: promossi, bocciati e rimandati

Il Milan ha concluso il suo girone di andata nel massimo campionato al quinto posto, a -1 dalla zona Champions: ecco le nostre pagelle dopo 19 giornate

di Daniele Triolo, @danieletriolo

 ATTACCANTI

Castillejo 6: giocatore funambolico che, suo malgrado, va ancora troppo spesso a corrente alternata. Serve più continuità per poter pensare di conquistare una maglia da titolare nella fila rossonere. RIMANDATO.

Suso 7,5: prima parte del girone di andata sensazionale con 5 gol e 8 assist, in Europa nessuno (o quasi) è come lui. Però va anche detto che, come sempre gli accade, ha accusato una flessione a novembre dalla quale non si è ancora ripreso. PROMOSSO.

Higuaín 6: il voto è una media tra la prima, travolgente parte di stagione, quando segnava a raffica quasi in ogni partita, e la deludente seconda parte, quando è ritornato in gol contro la Spal dopo un digiuno di nove gare. Dal 2019, il Milan si aspetta ben altro ‘Pipita’. RIMANDATO.

Borini 5,5: utilizzato maggiormente nella passata stagione, quest’anno sembra essere stato declassato a riserva pura e semplice a cui dedicare soltanto scampoli di gara. BOCCIATO.

Cutrone 6,5: quando c’è da dare la scossa, il Milan ricorre sempre a ‘Cutrović’, il quale, però, per le caratteristiche da bomber che possiede, dovrebbe imparare ad essere un po’ più freddo sotto rete. Spreca ancora troppo per le occasioni che gli capitano. PROMOSSO.

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy