Vieri: “Non è colpa di Piatek, si vince e perde in undici”

Momento di difficoltà per Piatek, che finora ha segnato solo due gol e su calcio di rigore. Ne ha parlato Vieri, il quale però lo ha difeso.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

ULTIME MILAN – Un inizio di stagione non proprio esaltante, per usare un eufemismo, per Krzysztof Piatek. L’attaccante rossonero ha segnato appena due reti ed entrambe su calcio di rigore. Il cambio di allenatore da Marco Giampaolo a Stefano Pioli ci si augura possa rivitalizzarlo, ma alle sue spalle scalpita Rafael Leao. In sua difesa è intervenuto anche l’ex attaccante rossonero Christian Vieri, a margine dell’evento “Festa dello Sport” di Treno, ai microfoni di TuttoMercatoWeb. Ecco le parole di Bobo: “Non dipende da un solo giocatore, ma da tutta la squadra. Si gioca, si vince e si perde in undici. Se gochi insieme, i risultati arrivano”. Per il racconto del derby Femminile… Continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy