VERSO UDINESE-MILAN, GUIDOLIN: “LE GRANDI SQUADRE SFRUTTANO LE DISATTENZIONI, LAVORO PER EVITARE CHE I RAGAZZI NE COMMETTANO”

VERSO UDINESE-MILAN, GUIDOLIN: “LE GRANDI SQUADRE SFRUTTANO LE DISATTENZIONI, LAVORO PER EVITARE CHE I RAGAZZI NE COMMETTANO”

di Federico Albrizio

storico allenatore dell'Udinese (Fonte foto: www.udinesegoal.it)
storico allenatore dell’Udinese (Fonte foto: www.udinesegoal.it)
Il tecnico dei friulani Francesco Guidolin ha parlato in conferenza stampa in vista di Udinese-Milan, in programma sabato alle 18. Le sue dichiarazioni, dal sito ufficiale del club bianconero: “Il Presidente aveva già parlato alla squadra e sapevamo a cosa andavamo incontro, qualora avessimo perso contro il Cagliari. Dobbiamo scrollarci di dosso la fragilità e diventare più solidi perché in questo momento contano i risultati. Portare la squadra in ritiro è una consuetudine del calcio italiano nei momenti di difficoltà.Io alleno l’attenzione dei miei ragazzi da 25 anni con esercizi di psico-cinetica ed esercitazioni sulle palle ferme. Inoltre si possono studiare i video degli avversari o svolgere allenamenti ad alta velocità e intensità. Nel corso della mia carriera mi sono reso conto che una squadra forte deve sfruttare le possibili disattenzioni degli avversari, perciò potete ben capire che non sono particolarmente contento quando vedo i nostri avversari dimostrarsi più scaltri di noi.Per le prossime partite valuterò lo schieramento di volta in volta a seconda di chi affronteremo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy