VAR, l’arbitro Rocchi: “Il bilancio dei primi mesi è positivo”

VAR, l’arbitro Rocchi: “Il bilancio dei primi mesi è positivo”

Il Var convince sempre di più. Pure l’arbitro Rocchi, oggi presente a un evento a Paestum, ha espresso un parere entusiasta riguardo la tecnologia

di Michele Neri, @micheleneri98

Le polemiche sono alle spalle, la VAR ora funziona. Interruzioni sempre più sporadiche, e sempre meno invasive. Presente agli Italian Sport awards a Paestum, l’arbitro Gianluca Rocchi ha tracciato un bilancio sui primi mesi dell’esperienza della tecnologia nel calcio: “Il bilancio dei primi mesi con la Var è assolutamente positivo, si sapeva che le polemiche sarebbero arrivate. E’ un momento decisivo per il campionato, dunque c’era da aspettarsele. Chiaramente siamo in una fase di rodaggio e il rodaggio prevede sempre qualche piccola difficoltà, che ci servirà per fare esperienza. Purtroppo le nostre esperienze nascono e passano da alcuni errori – prosegue l’arbitro fiorentino -. Bisogna che si accetti l’errore e chiaramente fare in modo che non si ripeta. L’arbitro rimane l’arbitro ed è quello che prende l’ultima decisione. La Var, secondo me, non deve essere invasiva, ma un supporto fondamentale laddove l’arbitro non arriva, o non vede una cosa o la vede palesemente sbagliata”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Il Var piace: nel 2018 sarà introdotto anche in Francia

Malagò: “VAR? Ha ridotto moltissimo le discussioni”

Rizzoli soddisfatto: “L’esperimento VAR procede meglio del previsto”

Simone Inzaghi: “Noi penalizzati dal VAR”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy