Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

TimeMachine, i sei precedenti tra Milan e Arsenal

Credits: acmilan.com

Da Highbury all'Emirates, la macchina del tempo del Milan ripercorre le sfide con i Gunners. Eccole, ripercorriamole tutte e 6.

Stefano Bressi

1- RAMPA DI LANCIO HIGHBURY

La stazione della Tube londinese di Highbury utilizzata dal Milan come punto di partenza e non di arrivo. La gara di andata della finale di Supercoppa Europea dell'1 febbraio 1995, i rossoneri la giocano con il lutto al braccio per la scomparsa del tifoso genoano Vincenzo Spagnolo. È un Milan in ripresa dopo gli infortuni e le sconfitte autunnali. Ma a Londra basta lo 0-0.

IL TABELLINO

ARSENAL-MILAN 0-0

ARSENAL: Seaman, Dixon, Winterburn, Schwarz, Bould, Adams, Jensen (40'st Hillier), Wright, Hartson, Selley, Campbell (29'st Merson). All.: Graham.

MILAN: S. Rossi, Tassotti, P. Maldini, Albertini, Costacurta, Baresi, Donadoni, Desailly, Simone, Savicevic (44'st Di Canio), Massaro. All.: Capello.

Arbitro: Van der Ende.

2- TRIONFO IN MAGLIA GIALLA

Era la terza divisa ufficiale del Milan in quella stagione. La squadra la sfoggia, in occasione dell'atto decisivo per l'assegnazione del trofeo. L'Arsenal di San Siro morde di più, dopo l'1-0 siglato da Boban, ai Gunners viene annullata una rete. Poi raddoppia Massaro nella ripresa ed è festa grande per i 24mila spettatori presenti allo stadio, nella serata dell'8 febbraio 1995.

IL TABELLINO

MILAN-ARSENAL 2-0

MILAN: S. Rossi, Tassotti, Panucci, Albertini, Costacurta, Baresi, Donadoni, Desailly, Boban, Savicevic (43'st Eranio), Massaro (35'st Di Canio). All.: Capello.

ARSENAL: Seaman, Dixon (22'st Keown), Winterburn, Schwarz, Bould, Adams, Campbell (32'st Parlour), Wright, Hartson, Merson, Selley. All.: Graham.

Arbitro: Krug.

Gol: 41' Boban (M), 20'st Massaro (M).

3- IL DUELLO MALDINI-ADEBAYOR

Dida si era infortunato alla schiena mentre era in panchina 3 giorni prima durante Parma-Milan 0-0. Kalac aveva un dito lussato, Fiori era in preallarme. Poi, nell'andata degli Ottavi di Champions a Londra il 20 febbraio 2008, in porta ci va Kalac. Di Maldini per il Milan e di Adebayor, traversa clamorosa nel finale, le occasioni più pericolose. 0-0 e tutto rimandato al ritorno.

IL TABELLINO

ARSENAL-MILAN 0-0

ARSENAL: Lehmann, Sagna, Touré (7' Senderos), Gallas, Clichy, Ebouè (44'st Walcott), Fabregas, Flamini, Hleb, Eduardo (29'st Bendtner), Adebayor. All.: Wenger.

MILAN: Kalac, Oddo, Nesta (5'st Jankulovski), Kaladze, P. Maldini, Gattuso, Pirlo, Ambrosini, Seedorf (41'st Emerson), Kaká, Pato (32'st Gilardino). All.: Ancelotti.

Arbitro: Larsen (Dan).

4- L'ESORDIO DI PATO

Prima assoluta di Alexandre Pato a San Siro in Champions League con la maglia del Milan. I rossoneri recuperano da molti acciacchi e ci provano. Ma, come contro il Deportivo La Coruna nel 2001, non vanno oltre l'ostacolo. I migliori in campo sono i due goleador, Fabregas e Adebayor, entrambi in gol nel finale di gara. Arsenal ai Quarti, dove verrà eliminato dal Liverpool.

IL TABELLINO

MILAN-ARSENAL 0-2

MILAN: Kalac, Oddo, Nesta, Kaladze, P. Maldini, Gattuso, Pirlo, Ambrosini, Kaká, Inzaghi (24'st Gilardino), Pato. All.: Ancelotti.

ARSENAL: Almunia, Sagna, Senderos, Gallas, Clichy, Ebouè (26'st Walcott), Flamini, Fabregas, Diaby, Hleb (45'st Gilberto), Adebayor. All.: Wenger.

Arbitro: Konrad Plautz (Aut).

Gol: 39'st Fabregas (A), 47'st Adebayor (A).

5- 4 SQUILLI MILAN

In un periodo di soli confronti in campionato contro squadre bianconere, il Milan reduce dalla vittoria di Udine e pronto ad affrontare Cesena e Juventus dopo i Gunners, incrocia i biancorossi inglesi il 15 febbraio 2012. Andata degli Ottavi di Champions. Tirava aria di sfida equilibrata, il Milan invece sfonda con Boateng, doppietta di Robinho e sigillo finale di Ibrahimovic.

IL TABELLINO

MILAN-ARSENAL 4-0

MILAN: Abbiati, Abate, Mexes, Thiago Silva, Antonini, Nocerino, Van Bommel, Seedorf (12' Emanuelson), Boateng (25'st Ambrosini), Ibrahimovic, Robinho (39'st Pato). All.: Allegri.

ARSENAL: Szczesny, Sagna, Koscielny (44' Djourou), Vermaelen, Gibbs (21'st Oxlade-Chamberlain), Song, Arteta, Walcott (1'st Henry), Ramsey, Rosicky, Van Persie. All.: Wenger.

Arbitro: Kassai.

Gol: 15' Boateng, 38' Robinho (M), 4'st Robinho (M), 34'st rig. Ibrahimovic (M).

6- ABBIATI RIFA LA STORIA

Dopo averla fatta contro Bucchi a Perugia nel 1999, contro Kallon a San Siro nel 2003 e contro Diamanti a Brescia nel 2011, Christian Abbiati riscrive la storia rossonera anche all'estero. L'Arsenal, in vantaggio 3-0, pregusta i supplementari e la grande rimonta, ma la paratona di "Abbia" su Van Persie spinge i rossoneri ai Quarti di finale.

IL TABELLINO

ARSENAL-MILAN 3-0

ARSENAL: Szczesny, Sagna, Vermaelen, Koscielny, Gibbs, Song, Rosicky, Walcott (39'st Park), Oxlade-Chamberlain (30'st Chamakh), Gervinho, Van Persie. All.: Wenger.

MILAN: Abbiati, Abate, Mexes, Thiago Silva, Mesbah (45'st Bonera), Nocerino, Van Bommel, Emanuelson, Robinho, El Shaarawy (25'st Aquilani), Ibrahimovic. All.: Allegri.

Arbitro: Skomina

Gol: 7' Koscielny (A), 26' Rosicky (A), 43' rig. Van Persie (A).

Fonte: acmilan.com

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

tutte le notizie di

Potresti esserti perso