Tavecchio, niente Tapiro da Striscia: “Io in Lega? Se mi vogliono..”

Raggiunto da Staffelli per la non-consegna del Tapiro d’Oro, Carlo Tavecchio ha così risposto alle domande dell’inviato dei Striscia la Notizia

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

“La disponibilità quando vogliono c’è, altrimenti io sono un uomo contento”. Così Carlo Tavecchio ha parlato della possibilità di diventare presidente della Lega Serie A, rispondendo all’inviato di Striscia la notizia che ha provato a consegnargli il Tapiro d’oro. “Non so niente, mi creda – ha aggiunto Tavecchio – Io sono tifoso della mia nazionale, il pensiero che mi turba ancora è di non andare al mondiale. L’abbiamo scelto in tanti l’allenatore, io ero d’accordo perché in quel momento l’allenatore migliore era lui”. Alla fine Staffelli non ha consegnato il Tapiro a Tavecchio e gli ha detto: “Visto che rischiamo di averla presidente della Lega Calcio, ce lo teniamo noi italiani”. E il commissario della Lega Serie A ha replicato: “Lo tenga lei! Non mi spinge e non mi manda nessuno. La disponibilità quando vogliono c’è, altrimenti io sono un uomo contento”.

Fonte: Ansa.it

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

UEFA Nations League – Italia sorteggiata con Polonia e Portogallo

Italia in cerca di un CT: Conte e Ranieri in pole position

FIFA, il ranking aggiornato: l’Italia resta al 14esimo posto

Italia, Gentiloni è fiducioso: “Torneremo a vincere i Mondiali”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android 26

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13692995 - 3 anni fa

    Ma è ancora in circolazione questo Presidente da poco?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy