SHILLACI: “NELLA NAZIONALE DI OGGI CI SONO DUE GIOVANI CHE RICORDANO ME E VIALLI…”

di

(fonte: www.mondoreality.com)
(fonte: www.mondoreality.com)
Intervistato in ottica Mondiale, Totò Schillaci ha parlato di alcuni membri della rosa azzurra che partiranno in Brasile. L’ex Juventus ha parlato in particolare di Balotelli e Immobile. Ecco cosa ha detto: Balotelli mi piace un sacco. Mario è fortissimo, può regalarci un grande Mondiale ma deve imparare a sopportare le provocazioni. Ormai tutti hanno capito che è il suo punto debole e quindi lo provocano. Deve mettersi a ridere e continuare dritto con la sua classe. Deve ridere e fare gol. Lui insieme ad Immobile? Credo possano far bene, come Schillaci e Vialli. Balotelli è un pò come Gianluca dal punto di vista fisico, è potente, Ciro è veloce come lo ero io. Nessuno dei due è una vera punta centrale, del calibro di Toni o Gilardino, entrambi amano uscire dall’area di rigore, giocare la palla e partire da lontano. Stiamo parlando di due attaccanti moderni e assieme possono diventare ancora più forti“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy