Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Serie A, Gravina: “Sabato si giocherà regolarmente”

Gabriele Gravina, presidente della FIGC 
 (credits: GETTY images)

Gabriele Gravina, presidente della Figc, ha parlato a Sky Sport di quanto accaduto ieri in occasione della partita di San Siro tra Inter e Napoli

Salvatore Cantone

Gabriele Gravina, presidente della Federazione Italiana Gioco Calcio, ha confermato che sabato si giocherà in Serie A, sebbene nella mattinata di oggi si fosse fatta strada l'ipotesi di una sospensione nel campionato italiano a seguito di quanto accaduto prima di Inter-Napoli: "Sabato si giocherà, ci saranno regolarmente le gare, il campionato non si ferma. E' una risposta tangibile a chi crede di poter fermarci a causa di certi atteggiamenti violenti. Ho sentito un po' tutti in queste ore, dalla Lega Calcio al Governo, volevo sentire le varie riflessioni. Abbiamo deciso tutti insieme che si va avanti e si gioca".

Sui cori razzisti: "La mia è una riflessione più profonda e tutti dobbiamo imparare a dire le cose giuste nel momento giusto. Da un po' di tempo si sta innescando questo meccanismo di dichiarazioni pericolose. La norma è chiara, c'è la possibilità da parte degli addetti alla sicurezza di sospendere la gara, ma non può farlo l'arbitro. Dobbiamo incontrare il Ministero dell'Interno per capire se c'è la possibilità di sospenderla davvero, ma serve una norma chiara, e ad oggi non lo è. In questo momento l'unico soggetto che può sospendere la gara è il responsabile della sicurezza all'interno dello stadio. Adesso chiedo al Giudice Sportivo di adottare sanzioni esemplari, ma abbassiamo i toni perché questi attacchi continui non fanno bene al mondo del calcio. Dobbiamo stare tutti un po' più sereni e tranquilli, ieri l'arbitro Mazzoleni ha applicato le regole nel migliore dei modi ma alcune dichiarazioni dei giorni precedenti,sicuramente non l'hanno aiutato nel suo lavoro".

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android 

tutte le notizie di

Potresti esserti perso