Sentenza Uefa, Bellinazzo: “Difficile che il Tas ribalti la situazione…”

Marco Bellinazzo, noto giornalista de “Il Sole 24 ore” ha parlato del Milan e del ricorso che il club rossonero ha presentato al Tas per la sentenza Uefa

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Marco Bellinazzo, giornalista de Il Sole 24 ore, ha parlato a sportnotizie24.it  del ricordo che il Milan ha presentato al Tas: “Sinceramente fare un pronostico è difficilissimo, perché il tribunale del TAS per sua natura lavora in maniera complessa, andando sempre a cercare il giusto compromesso tra le parti. Molto dipenderà da come il Milan si presenterà: con l’attuale proprietà, oppure con una nuova. Effettivamente il dispositivo della sentenza parla del triennio 2014-2017, ma poi nelle motivazioni alla condanna si fa chiaramente riferimento, almeno stando alle indiscrezioni di tutta la stampa, ad una Proprietà poco credibile. In poche parole se fosse stato solo per il deficit, come accaduto anche per altre società, la pena probabilmente non sarebbe stata la squalifica dalle coppe. Se il Milan si presenta con la proprietà attuale ha scarse possibilità di vedersi ribaltata la sentenza, anche se non nulle, con una nuova Proprietà ne avrebbe invece molte di più”. Intanto, Yonghong Li sembra aver maturato una decisione importante: clicca qui per saperne di più!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy