Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

San Siro, viceministro Morelli: “Per le Olimpiadi bisogna fare dei lavori”

Lo stadio 'Giuseppe Meazza' in San Siro, casa del Milan | AC Milan News (Getty Images)

Ennesimo capitolo della telenovela San Siro, con il viceministro Morelli che ha detto di augurarsi un nuovo impianto di fianco all'attuale.

Stefano Bressi

In occasione dell'evento Direzione Nord al Palazzo delle Stelline di Milano, ha parlato di San Siro anche Alessandro Morelli, viceministro alle Infrastrutture, sottolineando che sarà necessario fare dei lavori all'attuale impianto. San Siro dovrà infatti ospitare la cerimonia d'apertura delle Olimpiadi 2026 e il Comitato Olimpico Internazionale ha richiesto dei lavori di manutenzione che servono per renderlo idoneo. Milan e Inter rischiano quindi di dover affrontare altre complicazioni per la costruzione del nuovo.

Ecco le sue parole: "Sarebbe l’apoteosi mettere a posto lo stadio di San Siro e costruirne uno nuovo a fianco. L'attuale impianto ha dei profili di inadeguatezza rispetto ai criteri del Cio, bisogna mettere mano in maniera sostanziale ad alcune parti, come i servizi igienici dello stadio. Se si fosse saputo prima che c’era un nuovo stadio da costruire, magari due-tre anni fa ci mettevamo l’anima in pace e lavoravamo col Cio. O quantomeno potevamo chiedere di spostare l’evento di apertura. Il rischio è che comunque bisognerà mettere mano a San Siro e poi sarebbe assurdo abbattere uno stadio appena messo a posto. È il Comune di Milano che deve decidere cosa fare così come, e lo dico da milanese, avrebbe dovuto decidere un po’ prima". Milan, nuovo trequartista dalla Ligue 1? Le ultime news di mercato >>>

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di