Russia 2018, Benatia fa piangere Kessie e Gervinho

Grazie ad un gol del difensore della Juventus, Mehdi Benatia, il Marocco si qualifica ai prossimi Mondiali di Russia 2018 e lo fa ai danni di Kessié e della sua Costa d’Avorio

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Grazie alle gare giocate oggi, salgono a ventisei le squadre nazionali già qualificate per i prossimi mondiali di Russia 2018. Nello specifico, per le qualificazioni del continente africano, c’è stata una partita che ha riguardato direttamente un calciatore del Milan.

Si tratta della sfida tra Marocco e la Costa d’Avorio del rossonero Franck Kessié ma anche dell’ex Roma Gervinho. La squadra di Hervé Renard batte gli ivoriani nello scontro diretto e tornano alla competizione mondiale dove mancavano dal 1998. I magrebini vincono per 2-0, grazie alle reti di Dirar al 25′ e di Mehdi Benatia al 30′, difensore della Juventus e capitano della selezione africana. Nell’altra gara giocata, con lo 0-0 contro la Libia, è anche la Tunisia a festeggiare, dopo dodici anni, a tornare ad un Mondiale.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Arriva Justice League, Kessie diventa… Cyborg

Kessié, che succede? L’ivoriano può dare molto di più

Milan: Biglia e Kessiè in crisi, è anche una questione atletica

Milan sui social, Kessié e la foto con i compagni verso Verona

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy