Romagnoli e Kjaer continuano a stupire: coppia del presente e del futuro?

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Alessio Romagnoli e Simon Kjaer continuano ad offrire prestazioni di altissimo livello. Coppia titolare anche il prossimo anno?

di Renato Panno, @PannoRenato

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Il Milan post coronavirus continua a stupire vincendo e convincendo. Il Diavolo ha disputato 7 partite dalla ripresa del campionando, conquistando ben 5 vittorie e 2 pareggi contro squadre più in alto in classifica quali Roma, Lazio e Juventus. Il problema del gol è stato totalmente accantonato: la squadra di Stefano Pioli ha gonfiato la rete per ben 20 volte, volando così con determinazione verso l’obiettivo Europa League.

Giustissimo dare i meriti all’attacco per i risultati ottenuti, meno giusto è non considerare la difesa altrettanto artefice della rinascita. Anche nel match di ieri contro il Parma è arrivata l’ennesima conferma della forza della coppia formata da Alessio Romagnoli e Simon Kjaer. Il capitano rossonero ha come sempre risposto presente in fase difensiva con chiusure provvidenziali e con la sicurezza di chi sa di essere un grande giocatore. Dulcis in fundo è arrivato anche il gol del momentaneo 2-1, che ha permesso al Milan di ribaltare definitivamente una partita iniziata nel peggiore dei modi.

Il danese, invece, ormai non è più una sorpresa. Molti tifosi rossoneri avranno storto il naso dopo il suo arrivo a gennaio, vista la pochissima considerazione avuta da Gian Piero Gasperini all’Atalanta nei mesi precedenti. Il club di Via Aldo Rossi ci ha creduto e ha fatto benissimo: Kjaer è diventato una colonna del Milan. Anche ieri, il centrale si è reso protagonista di una partita ordinata e senza errori, che ha giustificato ulteriormente la decisione di riscattarlo a titolo definitivo dal Siviglia.

Una coppia fondamentale per il Milan del presente e, chissà, anche per il futuro. Ancora non è dato sapere in quale direzione andrà il mercato rossonero, ma qualora la coppia centrale dovesse rimanere questa non sarebbe di certo un dispiacere. Romagnoli e Kjaer ci sono, toccherà ancora a loro difendere la squadra dagli attacchi avversari?

Intanto ecco le parole di Franck Kessie ai microfoni di ‘Sky Sport’: LEGGI QUI LE SUE DICHIARAZIONI >>>

SEGUICI SUI SOCIAL: CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy