Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Renzo Rosso: “Gattuso simbolo della squadra. Donnarumma…”

Renzo Rosso, patron di Diesel, con Riccardo Montolivo, capitano del Milan (credits: gazzetta.it)

Ai microfoni di Radio 24, Renzo Rosso, patron di Diesel, ha commentato le dichiarazioni di ieri rilasciate da Berlusconi. Ecco le sue parole.

Stefano Bressi

Ieri sono arrivate dichiarazioni a sorpresa da parte di Silvio Berlusconi, ex presidente del Milan, che ha incredibilmente riaperto alla possibilità di tornare al timone del club rossonero. Ai microfoni di Tutti Convocati su Radio 24, Renzo Rosso, patron di Diesel, ha commentato così, toccando poi anche tanti altri temi: "Amo il Milan, lo seguo e sono amico di tutti. Della squadra, di Fassone e anche di Silvio. Penso che quest'anno non abbiamo fatto così male. Undici nuovi giocatori erano difficili da assembleare. Abbiamo avuto alti e bassi, ma ora Gattuso sta facendo bene e con un paio d'innesti possiamo far bene l'anno prossimo. Gattuso rispecchia molto la squadra, è l'uomo che crea energia e sa valorizzare i giocatori. Un po' come faccio io nella mia azienda. Il fatto di dare fiducia ed entusiasmo porta a fare meglio. Gattuso comunque deve fare i conti con la squadra che abbiamo. Abbiamo tanti giovani, anche se buoni giocatori. L'augurio è che la Nazionale sia presto rossonera, se non li vendiamo... Se guardiamo la situazione della società forse conviene vendere Donnarumma, si porta a casa del denaro fresco. Però è  cresciuto da noi, è un idolo ed è davvero bravo. Mi auguro si faccia un sacrificio. Il 2 maggio alle tre inauguriamo una scuola, siete tutti invitati, a pochi chilometri da Amatrice. È iniziata con la solita tiritera italiana, però poi sono andato dai sindaci e con l'aiuto di Bocelli abbiamo dialogato con il sindaco. Ho voluto fare tutto direttamente io, senza gente di mezzo e siamo riusciti a fare tutto. Abbiamo utilizzato queste nuove tecniche, con tutto prefabbricato, con fondamenta più che resistenti. Scuola sicura, funzionale, ecologica e anche molto bella. Il grosso problema italiano è la burocrazia.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

tutte le notizie di

Potresti esserti perso