Rebic: “Ho lavorato duramente, posso indossare questa maglia”

Rebic: “Ho lavorato duramente, posso indossare questa maglia”

Dopo la vittoria per 3-2 contro l’Udinese, ha parlato l’uomo del match, Rebic. Autore di una doppietta e del gol decisivo per il Milan.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

ULTIME MILAN – Finita 3-2, Milan-Udinese. Partita incredibile, con montagne russe incredibili e gol all’ultimo secondo di Ante Rebic. Proprio il croato, autore di una doppietta, ha parlato dopo la sfida ai microfoni di Sky. Ecco le sue parole: “Finalmente ho sfruttato una chance che ho avuto. Ho segnato due gol che sono valsi tre punti importanti per raggiungere i nostri obiettivi a fine stagione. Ora dobbiamo mettere la testa alla prossima partita col Brescia”.

Se ha pensato di lasciare il Milan: “Ho sempre lavorato duro sapendo che prima o poi sarebbe arrivato il mio momento. Sfortunatamente non ho avuto tante occasioni fino a oggi, ma credo che questa partita possa cambiare qualcosa. Dimostrerò che merito di indossare questa maglia”.

Su Ibrahimovic: “Ha dato fiducia, ma non solo lui. Anche gli arrivi di Kjaer e Begovic ci hanno aiutato tanto. Hanno esperienza e sono importanti per noi. È importante avere punti di riferimento con cui crescere”.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy