Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

Ramadani, ipotizzata evasione da 70 milioni: le ultime

Il pallone di Serie A 2018-2019 (credits: GETTY Images)

L'inchiesta sugli affari di Ramadani continua: la Guardia di Finanza e gli inquirenti ipotizzano un'evasione da 70 milioni.

Stefano Bressi

Sembra che Fali Ramadani, noto e importante procuratore macedone, abbia evaso per circa 70 milioni. Per questo è finito nel mirino della Guardia di Finanza e dei pm milanesi. Insieme a lui anche Pietro Chiodi, suo collaboratore e procuratore italiano. Secondo quanto scrive Libero, l'indagine si allarga anche ai club protagonisti delle compravendite finite nel mirino, e anche il Milan è tra queste. Per ora nessuna società sembra comunque rischiare. Non è da escludere che però alcune possano essere coinvolte in modo diretto o indiretto. La stima della cifra evasa è basata sul valore del parco atleti gestito da Ramadani e secondo gli inquirenti Ramadani sarebbe riuscito a non dichiarare nulla relativamente alle cifre incassate per le mediazioni nelle compravendite dei calciatori. Queste intanto le notizie più importanti di oggi >>>

tutte le notizie di