Qui Lazio, Inzaghi: “Partita difficile e importante. Milan sempre pericoloso”

Il tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, ha presentato così, in conferenza stampa, la partita di domani sera contro il Milan di Rino Gattuso

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Giornata di viglia per Lazio e Milan, che domani si affronteranno in una partita importantissima in chiave quarto posto. Un match che Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, ha presentato così oggi in conferenza stampa: “Sarà una partita difficile, hanno problemi di formazione, ma scenderanno in campo in undici come noi. Sarà importante per noi e per la classifica. Sono sincero, me la sarei voluta giocare con le due squadre al completo. Avremo entrambe alcune defezioni, quando ci sono tante partite bisogna convivere con gli infortuni. È difficile nel calcio di oggi essere al completo. Bisogna scegliere i migliori per ogni partita”.

Gli infortunati: “Abbiamo Leiva sicuramente out per il Milan e per la trasferta di Cipro. L’obiettivo è averlo per Verona. Durmisi si è allenato oggi dopo qualche giorno di stop, Caicedo ha fatto l’intero allenamento stamattina, ieri ne aveva fatto mezzo. Speravo di avere tutti al 100%. Leiva sono contentissimo di averlo fatto giocare con il Sassuolo, ha fatto ciò che doveva, martedì e mercoledì ha lavorato bene seppur in modo parziale. Badelj? Sta bene, non l’ho avuto nella settimana di sosta, è stato chiamato dalla Croazia. Si è allenato bene come Cataldi. Sceglierò domani dopo la rifinitura”.

Luis Alberto e la situazione in attacco: “Ha buone possibilità come Correa. Lui e Luis Alberto hanno lavorato bene durante la sosta. Caicedo l’ho recuperato nell’ultimo giorno e mezzo. Ho tanti giocatori d’attacco, è un grandissimo vantaggio, non è un problema chi schierare, un allenatore è contento quando ha l’imbarazzo della scelta. Correa è una risorsa, un giocatore importante

Il Milan: “Abbiamo incontrato il Milan anche in semifinale l’anno scorso. Sono accorti. Gattuso è un ottimo allenatore, ha un’ottima media punti ed è un grandissimo motivatore. Siamo preparati, ci aspetteranno probabilmente, dovremo essere bravi sulle loro ripartenze. Hanno giocatori importanti una rosa ampia, non hanno Higuain ma gioca al suo posto Cutrone. Hanno qualità, dovremo essere bravi, al posto di Biglia giocherà Bakayoko, due anni fa è stato comprato dal Chelsea, sta sostituendo bene Biglia. Suso e Calhanoglu sono pericolosi”.

QUI INVECE LE ULTIME DI FORMAZIONE SUI ROSSONERI

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy