Premium Sport – Commisso, l’offerta non basta: Yonghong Li vuole anche soldi

Yonghong Li, al momento, non riterrebbe sufficiente la proposta di Rocco Commisso per acquisire il 70% del Milan: l’imprenditore cinese vuole contanti

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Secondo quanto riportato da ‘Premium Sport’, Yonghong Li non riterrebbe sufficiente l’offerta di Rocco Commisso per l’acquisizione della maggioranza del Milan.

Il Presidente cinese, infatti, oltre al rimborso del debito con il fondo Elliott Management Corporation, il 30% del pacchetto azionario del club e la possibilità di sfruttare i ricavi del mercato cinese, vorrebbe anche una somma di denaro per iniziare a rientrare, seppur parzialmente, dei 500 milioni investiti cash nell’acquisto della società.

L’impressione, dunque, è che la situazione non si sblocchi fino a quando Commisso non accetterà anche di versare una cifra in contanti a Yonghong Li. Per essere aggiornato, minuto per minuto, sulla trattativa, segui qui il nostro live!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy