PM – Milan, iniziativa per i non vedenti a San Siro e sfida speciale

PM – Milan, iniziativa per i non vedenti a San Siro e sfida speciale

Il Milan permette ai tifosi ciechi di seguire le partite in settore dedicato dello stadio con radiocronaca speciale. Sfidato il Crema Non Vedenti.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

ULTIME MILAN – Il Milan ha creato un’iniziativa che permette ai tifosi non vedenti di seguire la partita tramite una radiocronaca speciale. Stefano Corti e Alesandro Onnis hanno vissuto l’esperienza in prima persona e alla fine sono riusciti a sfidare anche una squadra di milanisti, opportunamente bendati. Il progetto “San Siro per tutti” ha l’obiettivo di garantire alle persone disabili appassionate di calcio la possibilità di vivere a pieno l’esperienza della partita allo stadio.
Tra i numerosi servizi proposti da AC Milan c’è la nascita di un settore esclusivo dello stadio, situato al primo anello arancione, in cui le persone non vedenti ed ipovedenti possono godersi il match dal vivo, grazie ad un servizio di audiodescrizione fornito da speaker specializzati e formati dal CAFE (Center fo access to football in Europe).
Nell’ottica di questo progetto, durante il match tra AC Milan e SSC Napoli, la Gloria rossonera Daniele Massaro e il giornalista de Le Iene Alessandro Onnis hanno vissuto questa esperienza in prima persona, mettendosi nei panni dei tifosi non vedenti e interagendo con loro nel corso di tutta la partita.
Questa situazione ha fatto seguito ad un evento speciale svoltosi a Milanello, in cui i calciatori del Milan Giacomo Bonaventura, Mattia Caldara, Davide Calabria e Andrea Conti si sono bendati per affrontare la squadra del Crema Calcio non vedenti.
Il risultato finale è stato riassunto in un servizio mandato in onda nella puntata de Le Iene del 24 novembre 2019.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy