PM – Fischi per Donnarumma, lui tocca lo stemma sul petto

Al momento dell’ingresso in campo Gigio Donnarumma è stato fischiato dal pubblico di San Siro. Ha reagito toccando il logo del Milan sulla maglia.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Dagli inviati a San Siro, Luca Fazzini ed Edoardo Lavezzari

Era stato chiaro Gennaro Gattuso, lanciando l’appello: niente fischi per Gianluigi Donnarumma. Non è bastato neanche l’amore che i tifosi provano per l’allenatore rossonero a placare la rabbia nei confronti del portiere per le ultime prestazioni deludenti e le continue voci di mercato che lo vogliono lontano dal Milan. I tifosi proprio non gli perdonano l’atteggiamento che ha avuto in questi mesi a cui, appunto, si sono unite prestazioni di basso livello. Così, al momento dell’ingresso in campo a San Siro per il riscaldamento, prima del match con la Fiorentina (ultima giornata di campionato e possibile ultima presenza per lui con il Milan), il pubblico lo ha coperto di fischi. Lontani i momenti di applausi e cori… Lui, però, ha reagito toccando lo stemma del club sul petto, dopo aver toccato il palo come sempre. Anche al momento della lettura delle formazioni, lo stadio ha fischiato, senza rispondere al nome annunciato dallo speaker.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Dida: “Donnarumma è un grande, stia sereno. Su Buffon…”

Donnarumma, domani inizierà il mercato: possibile ultima gara a San Siro

Gattuso sta con Donnarumma: “E’ un patrimonio del Milan, devo ringraziarlo”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy