Pellegatti: “Oggi peggior primo tempo della stagione. Rebic? Ora è un giocatore”

Pellegatti: “Oggi peggior primo tempo della stagione. Rebic? Ora è un giocatore”

Il giornalista sportivo Carlo Pellegatti è intervenuto al termine della gara Milan-Udinese alla trasmissione ‘Tutti Convocati’ in diretta su Radio 24

di Alessio Roccio, @Roccio92

MILAN-UDINESE – Il giornalista sportivo Carlo Pellegatti è intervenuto al termine della gara Milan-Udinese alla trasmissione ‘Tutti Convocati’ in diretta su Radio 24. “Rebic è stato un oggetto misterioso fino a mercoledì sera in Coppa Italia e già contro la Spal ha giocato una buona partita, facendo cose da San Siro. Indipendentemente dal gol, adesso è un giocatore. Prima era abbastanza svogliato. Effetto Ibra? Non so…diciamo che la tempistica non è casuale”.

Sulla prestazione di oggi: “Il Milan è una squadra più logica adesso, ma ricordiamoci che oggi è stato uno dei primi tempi più brutti dell’anno. L’Udinese sembrava il Liverpool e poi c’è stata la disgrazia di Donnarumma, che nel secondo tempo ha fatto 3 parate straordinarie”.

Sui giocatori di esperienza: “Ma come, altre squadre prendono ultratrentenni e sono giocatori di esperienza. Il Milan prende Kjaer che ha giocato due mondiali da titolare e prende un giocatore bollito….”.

Su Ibrahimovic: “Oggi voto 6. Faccio fatica a non dargli la sufficienza, ma oggi si è mangiato un gol sul 2-1”.

Su Caldara: “Per il Milan non è un rimpianto la sua cessione”.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy