Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

Padovan: “L’Inter vincerà lo scudetto, il Milan lascerà punti per strada”

Il giornalista Giancarlo Padovan, nonostante la sconfitta dell'Inter a Bologna, continua a non dare credito al Milan per lo scudetto

Renato Panno

Il giornalista Giancarlo Padovan, nonostante la sconfitta dell'Inter a Bologna, continua a non dare credito al Milan per lo scudetto. C'è la convinzione che i rossoneri perderanno punti nelle prossime partite di Serie A. Queste le dichiarazioni nell'editoriale scritto per 'calciomercato.com'.

“Nonostante la sconfitta di Bologna (2-1), il mancato sorpasso sul Milan (resta primo con due punti di vantaggio), la depressione per come sono stati buttati via tre punti che sembravano già presi dopo mezz’ora a tutta velocità, l’Inter vincerà lo scudetto e conquisterà anche la Coppa Italia. Mi sento di scriverlo perché l’ho già detto e perché la vittoria, buttata via nella notte, è frutto di un’autentica mattana di Andrei Radu, il sostituto di Handanovic (bloccato dal mal di schiena) che, a nove minuti dalla fine, ha mancato completamente il rilancio di sinistro (non il suo piede) finendo per svirgolare il pallone verso la porta sguarnita. Sulla sfera è piombato Sansone (entrato al 76’ per Barrow) e ha segnato un gol che avrebbe fatto anche uno spettatore della curva".

“Ma fino all’1-1 c’era stata una sola squadra in campo (l’Inter per l’appunto) e anche nella ripresa il pallino del gioco è rimasto in mano ai nerazzurri che hanno avuto il torto di non finalizzare o, addirittura, di centrare poco la porta. Quando ci sono riusciti è stato bravo Skorupski (grande deviazione su colpo di testa di Correa da calcio d’angolo), quando Skorupski è stato superato ci hanno pensato i difensori a sventare sulla linea o poco prima (doppio tocco ravvicinato di D’Ambrosio, subentrato a Dimarco al 70’), negando il pareggio ai nerazzurri".

“Certo, mal che fosse andata, poteva finire con un pari, il Milan braccato ad un punto e uno sprint più aperto che mai per il titolo. Invece questa è una brutta botta, domenica c’è la trasferta di Udine (e l’Udinese ne ha rifiliate quattro alla Fiorentina al Franchi) e di lì in avanti bisognerà vincerle tutte. Sperando, come credo io, che il Milan lasci qualche punto per strada (la Fiorentina, per esempio, non può perdere sempre) e che l’Inter torni a credere in se stessa come nel primo tempo di Bologna". Le Top News di oggi sul Milan: Scaroni sul Nuovo Stadio, paura per Mino Raiola

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di