NUOVO STADIO, CHE DERBY FRA MILAN E INTER. BARBARA E’ DECISA, MARONI VACILLA E DICE..

di Redazione

Fonte: faremilano.wordpress.com
Fonte: faremilano.wordpress.com
Una lotta senza esclusione di colpi. E’ quella che si profila tra Milan e Inter per assicurarsi il lotto di terreno su cui sorgerà il nuovo impianto di una delle due squadre. La Legge sugli stadi sta dando il là a una serie di progetti che finora sono rimasti sommersi da una valanga di ‘vorrei ma non posso’. Ora però è il momento di agire e i due club meneghini si stanno muovendo, nella stessa direzione.DOVE – Sia Milan che Inter hanno puntato infatti alla zona di Rho Fiera, alle porte di Milano. Un’area che si renderà libera dopo l’Expo del 2015. “Venerdì ci sarà un’assemblea con la società proprietaria dei terreni e cercheremo di capire bene se è possibile trovare una soluzione, anche se non so ancora quale possa essere”, ha spiegato in questi giorni il governatore della Lombardia, Roberto Maroni.INTER – L’Inter in questo momento è più avanti rispetto ai cugini. Moratti ha già in mano un progetto concreto ed è da diverso tempo che parla con le istituzione per una soluzione di questo tipo. E poi nella sua prima chiacchierata con Maroni, il nuovo proprietario interista, Erick Thohir ha dimostrato di avere le idee abbastanza chiare: “E’ una persona interessante e concreta, con buone idee per noi della Lombardia dal punto di vista dell’investimento – ha spiegato Maroni –. Il posto è ideale per realizzare per un parco Olimpico e una serie di strutture sportive, con uno stadio di proprietà che resta aperto tutta la settimana con negozi e multisala, centro di aggregazione per Milano e Lombardia”. MILAN – Inizialmente titubante e più orientato verso l’ammodernamento di San Siro (opzione caldeggiata dal presidente Silvio Berlusconi e non ancora tramonta), il Milan avrebbe recentemente cambiato rotta in modo repentino per volere di Barbara. Lady B ha studiato a fondo la situazione, prendendo come punto di riferimento l’Emirates Stadium. BB è stata più volte a Londra, ha parlato con i dirigenti dell’Arsenal e ha approfondito in ogni sua piega la questione, convincendosi di una cosa: nuovo, è meglio. E così ieri Adriano Galliani è uscito allo scoperto:  “Non è una sfida con l’Inter, l’area dell’Expo interessa anche a noi, ma sarà disponibile solo dopo il 2015. E’ presto per fare altri discorsi”. Sarà, ma la serata di Gala di ieri per i 10 anni della fondazione Milan è stata anche l’occasione per parlarne con Maroni, per altro tifosissimo rossonero. Il derby è alle porte e sarà accesissimo. Anche se al momento non sappiamo chi lo giocherà…in casa…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy