Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Gattuso, l’anno 2 parte dal Torino, boia di Montella

Gennaro Gattuso, allenatore del Milan (credits: GETTY images)

Con la vittoria sul Parma, Gattuso ha celebrato il suo primo anno al Milan. Il secondo parte dalla sfida al Torino, la squadra che ha condannato Montella.

Stefano Bressi

Il calcio è strano, si sa. Basti pensare a un anno fa, più o meno di questi tempi. Era fine novembre e a San Siro arrivava il Torino. Il Milan era in difficoltà, ma contro i granata ha giocato una delle migliori partite dell'avvio di stagione scorso. Tuttavia, è finita 0-0. Nikola Kalinic e compagni hanno sbagliato una marea di occasioni e quella mancata vittoria è costata la panchina di Vincenzo Montella. Qualcuno aveva ritenuto esagerato l'esonero, ma forse è stato proprio quell'esonero a salvare il Milan, portando Gennaro Gattuso.

Ringhio proprio in occasione della giornata scorsa ha compiuto un anno sulla panchina rossonera. Dal pareggio tragicomico col Benevento alla bella vittoria col Parma. Ironia della sorte: il secondo anno di Rino sulla panchina del Milan parte proprio dal Torino a San Siro. La squadra granata sarà la prima che il tecnico calabrese incontrerà nel suo secondo anno. La squadra che, in un certo senso, gli ha permesso di sedersi sulla panchina del Milan.

Ovviamente l'augurio è che questa volta vada in modo diverso. Il Milan ha raggiunto il quarto posto e vuole consolidare il piazzamento. Una vittoria potrebbe lanciare la squadra di Gattuso, considerando anche il calendario non proprio impossibile. In un anno è cambiato tutto. Ora Rino è ben saldo sulla propria panchina, il Milan è una squadra compatta e gioca bene a calcio. Il Torino ha fatto da spartiacque l'anno scorso (in negativo o in positivo è questione di punti di vista), potrebbe rifarlo stavolta, a un anno esatto di distanza. Ma solo in senso positivo ovviamente: Rino non rischia anche in caso di mancata vittoria, ma in caso arrivassero i tre punti il Milan potrebbe davvero iniziare a sognare.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

tutte le notizie di

Potresti esserti perso