Napoli-Milan, cinque numeri della partita

Napoli-Milan, cinque numeri della partita

Analizziamo e andiamo oltre il 2-1 del San Paolo attraverso le statistiche della gara. Eccone 5 che spiegano bene il match tra partenopei e Milan.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Perdere sei volte contro le prime sei della classifica spiega, in parte, le difficoltà e la classifica del Milan. Il campionato va avanti e d’ora in poi ogni battuta d’arresto peserà sempre di più: serve un repentino cambio di marcia, soprattutto in campionato. A Napoli la prestazione dei rossoneri non è stata cattiva, ma nemmeno sufficiente per ottenere punti e resistere agli episodi che alla fine hanno condannato i ragazzi di Mister Montella. Torniamo sulla sfida del San Paolo andando a leggere 5 numeri legati al big match della 13° giornata.

SETTE
Come i nostri italiani in campo, mai così tanti nell’11 titolare rossonero in campionato dallo scorso gennaio.

DUE
I gol consecutivi – in 2 gare di Serie A – di Alessio Romagnoli per la prima volta in carriera.

OTTO
Le parate di Donnarumma: è la partita di questa stagione in cui ne ha effettuate di più.

CENTO
I gol subiti da Gigio, dopo quello di Zielinski, in 92 gare ufficiali in rossonero.

SEDICI
I tiri totali subiti (10 nello specchio): per il Diavolo è il maggior numero registrato in un match del 2017-18.

Fonte: acmilan.com

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Jorginho libero e Borini terzino: Montella, mosse rischiose

Pagelle – I voti di Napoli-Milan secondo la Gazzetta

Montella sconsolato, ma fiducioso

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy