Montella a Sky: “L’importante è la reazione. Alternative a Conti? Sto provando Borini”

Montella a Sky: “L’importante è la reazione. Alternative a Conti? Sto provando Borini”

Vincenzo Montella, tecnico del Milan, ha parlato ai microfoni di Sky dopo la conferenza stampa e in vista della sfida di domani contro il Rijeka

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

Al termine della conferenza stampa tenutasi a Milanello, Vincenzo Montella ha parlato in esclusiva ai microfoni di Sky: “Penso sia un momento di svolta, sono motivato, volenteroso e un po’ ansioso di scendere in campo”

Sui giorni successivi a Sampdoria-Milan: “Ho pensato molto, ho fatto un’attenta analisi. La prestazione è stata scialba, non all’altezza del Milan. Sento la società vicina, mi sostiene, in questo sono fortunato”.

Su Marra: “Lo ringrazio, è un fratello perchè per me il mio staff è come una famiglia. C’era qualche divergenza, in uno staff bisogna portare avanti le idee tutti insieme. Gli auguro il meglio, lo ringrazio tanto”.

Sulle critiche: “Non abbiamo il tempo per leggere tutto, ma in carriera ho sempre avuto situazioni traumatiche utili a crescere. Da giocatore ho subito tredici operazioni, da allenatore ci sono passaggi di svolta, ma dalla reazione di capisce il valore di un tecnico”.

Sull’infortunio di Conti: “E’ giovane ed entusiasta, ha qualità, speriamo torni il prima possibile. Tra le varie alternative, sto lavorando su Borini, ma ci sono anche Abate e Calabria”.

Su Calhanoglu: “Ha grande talento, gioca ogni tre giorni. Normale ci sia turnover, arriva da diversi mesi in cui non ha giocato. Ha bisogno di crescere e a volte anche di riposare. Ha la nostra fiducia, ma non può giocare ogni tre giorni”.

Su André Silva: “Ha 21 anni, arriva da un campionato diverso. Ha bisogno di crescere e di adattarsi alle difese della Serie A: in Italia lasciano mezzo secondo in meno. Dimostrerà le sue enormi potenzialità come le ha già fatte vedere”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

LIVE PM – Montella: “Giorni difficili, ma sono motivato”. Bonucci: “Devo fare di più”

Montella: “Divergenze con Marra ma non era il problema. Ho avuto carta bianca dalla società”

Verso Milan-Rijeka: turnover tra i rossoneri, le ultime di formazione

Luciano Moggi: “Milan? Montella non ha in mano la situazione”

Lodetti: “Troppo facile esonerare Montella: la colpa non è sua”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy