MLS – Ibrahimović si rifiuta di giocare, i Galaxy perdono 5-0

Zlatan Ibrahimović non scende in campo sul sintetico ed i Los Angeles Galaxy vengono travolti dai Seattle Sounders. “Una vergogna”, le parole dello svedese

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Zlatan Ibrahimović, 36enne attaccante svedese con un passato al Milan dal 2010 al 2012, come si ricorderà subì, nell’aprile 2017, una lesione del crociato del ginocchio durante Manchester United-Anderlecht di Europa League.

Infortunio da cui ha recuperato quasi a tempo record e dopo il quale è tornato a giocare a calcio ai suoi, stratosferici livelli, sebbene in un altro campionato, la Major League Soccer statunitense, dove è la stella dei Los Angeles Galaxy.

Proprio per non sollecitare, però, troppo articolazioni e legamenti, Ibrahimović non ha voluto mettere piede sul terreno sintetico di Seattle in occasione dell’ultima sfida di MLS tra i Sounders ed i suoi Galaxy. Risultato, 5-0 per i padroni di casa e losangelini annientati.

“Penso sia una vergogna giocare su un campo sintetico”, aveva tuonato lo svedese qualche giorno fa. “Ho giocato solo 10 minuti a Portland su un terreno simile ed è stato sicuramente il campo peggiore su cui abbiamo mai disputato una partita”.

Con la sconfitta di Seattle, i Los Angeles Galaxy non vincono ormai da quattro gare e vedono a serio rischio la qualificazione ai playoff del campionato. Ibrahimović, mai banale nelle sue dichiarazioni, era stato a trovare il Milan nei giorni della tournée rossonera negli States: ricordate il suo saluto?

++ Guarda Gratis NAPOLI-MILAN: prova per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy