Milan-Udinese, la probabile formazione di Pioli: solo cambi forzati

Milan-Udinese, la probabile formazione di Pioli: solo cambi forzati

Il nuovo modulo funziona e i giocatori hanno dato garanzie. Così, in Milan-Udinese, Pioli schiera la stessa squadra, salvo alcune variazioni obbligate.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

ULTIME MILAN – Attenzione. Rivoluzione in corso. Stefano Pioli sta ribaltando la squadra, con l’aiuto dei rinforzi arrivati dal mercato. Dal match contro il Cagliari, i rossoneri sono passati al 4-4-2 e finora la scelta ha pagato. Ora in Milan-Udinese si va a caccia di conferme, in una partita che nel girone d’andata aveva fatto intendere come sarebbero andati i mesi successivi. Anche gli interpreti sembrano quelli giusti e, così, Pioli cambia solo forzatamente.

Tra i pali recuperato e arruolabile il numero 99 Gianluigi Donnarumma. Davanti a lui sulla destra riecco Andrea Conti, che dovrà sfruttare l’assenza del compagno per rimettersi in mostra. È lui il primo cambio rispetto all’ultimo match di campionato. Al centro subito nella mischia Simon Kjaer, anche lui inserimento forzato. Al proprio posto invece il capitano Alessio Romagnoli. A sinistra, Theo Hernandez. Ci mancherebbe.

A centrocampo confermatissimo sulla destra Samu Castillejo, reduce da prestazioni eccellenti e da un bellissimo gol in Coppa Italia. Al centro ancora Ismael Bennacer e Franck Kessie, coppia che ha funzionato alla Sardegna Arena. A sinistra torna titolare Giacomo Bonaventura, anche per lui grande occasione di rimettersi in mostra. Davanti, la coppia è sempre la stessa: Zlatan Ibrahimovic e Rafael Leao, la coppia gol rossonera. Così diversa, così fruttuosa… Continua a leggere >>>

MILAN (4-4-2): G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo; Castillejo, Bennacer, Kessie, Bonaventura; Ibrahimovic, Leao

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy