MILAN, partita da “piccola” contro il Carpi

Il Milan ha pareggiato contro il Carpi, deludendo tutte le aspettative

di Gianluca Raspatelli
Sinisa Mihajlovic, allenatore del Milan, per Aldegani non è lui il problema

Il Milan di Sinisa Mihajlovic ha già fallito l’obiettivo di vincere tutte le gare prima della sosta natalizia. Infatti ieri i rossoneri hanno pareggiato 0 a 0 a Modena contro il Carpi.

Come titola oggi La Gazzetta dello Sport, in campo si è visto proprio un “Piccolo Milan”. I giocatori di Mihajlovic per lunghi tratti si sono dovuti adattare al palleggio del Carpi, costringendo in diverse occasioni i due centrali di difesa a recuperi straordinari o falli tattici.

Escludendo gli ultimi minuti di assedio, complice la stanchezza dei romagnoli, le azioni più pericolose del Milan sono nate da ripartenze veloci. Insomma, tutto l’opposto di quello che vuole Berlusconi dalla sua squadra. Contro il Carpi “sono due punti persi”, come ha detto Mihajlovic. Ma finchè il Milan non tornerà costruire gioco e si affiderà solo ai contropiedi dei singoli, i punti persi aumenteranno.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy