Milan, indagine sulle case della onlus vendute nel 2011 ai campioni rossoneri

Milan, indagine sulle case della onlus vendute nel 2011 ai campioni rossoneri

Indagine che vede coinvolti alcuni calciatori del Milan dell’ultimo Scudetto: una onlus avrebbe svenduto loro delle proprietà immobiliari

di Daniele Triolo, @danieletriolo

La Procura di Milano, con la Guardia di Finanza, sta conducendo un’indagine sulla Fondazione Opera Pia Castiglioni Onlus del capoluogo lombardo: questo ente di assistenza e beneficenza, che si occupa di assistere persone bisognose (soprattutto anziani), e che riceve dei finanziamenti, anche a fondo perduto, dalla Regione Lombardia, sarebbe indagata per aver venduto o, per meglio dire, svenduto il proprio patrimonio immobiliare ad alcuni giocatori protagonisti dell’ultimo Scudetto del Milan, nel 2011, vale a dire Ignazio Abate, Zlatan Ibrahimovic e Marek Jankulovski.

L’Espresso ha ricostruito, con testimonianze, documenti, visure societarie e catastali, l’intera storia di questi immobili ceduti, con trattativa privata, nel 2011 alle stelle del calcio meneghino, ed a prezzi molto vantaggiosi. Il procedimento è affidato al PM Giovanni Polizzi. I documenti raccolti mostrano come Michele Franceschina, Presidente della onlus, abbia ceduto a personaggi legati al Milan, tra cui alcuni calciatori del 2011, una serie di appartamenti e negozi in un palazzo signorile in via Legnano, nel pieno centro di Milano, con vista sul Castello Sforzesco e sul parco Sempione. Gli immobili risultano ceduti a prezzi molto favorevoli: meno della metà del valore di mercato stimato dall’Agenzia delle Entrate per appartamenti dello stesso tipo e posizione.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Dalla Turchia – Milan, è Luiz Adriano la carta per Sosa: il punto

Dalla Spagna – Milan sulle tracce di Manquillo

Gandini: “Il Presidente Berlusconi sta vendendo il Milan ad un fondo cinese”

Dalla Francia – Ménez si è proposto all’Olympique Marsiglia: no dei francesi

Bacca: “Sono sereno, ho un contratto di 4 anni con il Milan”

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy