Milan, il muro regge ancora una volta: la difesa è l’arma in più di Pioli

MILAN NEWS – Con 11 clean sheet in 26 gare Gigio Donnarumma è salito in testa nella speciale classifica: il muro rossonero regge ancora

di Alessio Roccio, @Roccio92
Gianluigi Donnarumma Milan

MILAN NEWS – La difesa regge. Ancora una volta. Contro la Roma domenica pomeriggio il Milan ha dimostrato di aver ormai consolidato pienamente i meccanismi difensivi del tecnico emiliano Stefano Pioli e di poterne fare un punto di forza.

Se in questa stagione il problema principale dei rossoneri è sempre stato l’attacco – è il 15esimo reparto offensivo del torneo al pari di Genoa e Fiorentina – di certo non si può dire la stessa cosa della difesa che spesso e volentieri si è comportata egregiamente al di là alcune prove da dimenticare come il match di Bergamo o il derby di ritorno (9 gol subiti in tutto).

Il reparto difensivo del Milan ha visto a gennaio l’importante innesto di Simon Kjaer che al centro della linea a 4 di Pioli si è dimostrato una certezza. Con lui in campo il Milan ha perso una sola gara su 10, a dimostrazione della sua fondamentale presenza al fianco di Alessio Romagnoli. Ma un ruolo chiave lo svolge certamente Gigio Donnarumma. Contro la Roma di Paulo Fonseca, il portiere campano ha siglato l’11esima gara senza subire reti in questo campionato.

Il classe 1999 ha superato anche Szczesny della Juventus in questa speciale classifica che lo vede in testa davanti ai suoi colleghi del campionato. Paolo Maldini prima del match si è sbilanciato dicendo che Gigio è il miglior portiere al mondo e come tale il Milan ha l’obbligo di tentare di rinnovargli il contratto.

I dialoghi tra le parti vanno avanti perché la volontà del Milan è quella di far diventare Donnarumma una bandiera e punto fermo del club. Lo stesso Gigio non ha intenzione di cambiare aria e presto potrebbe porre fine all’ennesima telenovela sul suo prolungamento del contratto.

VERSO LAZIO-MILAN: DUE CLAMOROSE ASSENZE PER LA LAZIO >>>

SEGUICI SUI SOCIAL: CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy