Milan, Ibrahimovic migliora: ha messo la Roma nel mirino

MILAN NEWS – In seguito ai nuovi esami effettuati ieri, migliorano le condizioni al polpaccio di Zlatan Ibrahimovic che vorrebbe rientrare contro la Roma

di Alessio Roccio, @Roccio92
Zlatan Ibrahimovic Milan

MILAN NEWS – In seguito ai nuovi esami effettuati ieri, migliorano le condizioni al polpaccio di Zlatan Ibrahimovic che vorrebbe rientrare contro la Roma il 28 giugno a San Siro. Solitamente una lesione al soleo del polpaccio come quella rimediata dallo svedese richiede 30 giorni per tornare a correre col gruppo e 40 per tornare in campo. Il 28 giugno saranno passati 35 giorni dallo stop di Zlatan, dunque sarebbe in anticipo sulla normale tabella di marcia, ma comunque alla portata per Ibra.

Nel caso in cui né lo svedese né lo staff medico del Milan se la senta di rischiare il recupero così in fretta, Ibrahimovic potrebbe a quel punto decidere di rientrare l’1 luglio contro la SPAL o il 4 contro la Lazio. Una volta fatto il suo rientro in campo partirà il countdown che porterà l’attaccante numero 21 al suo secondo addio al Milan dopo 8 anni dal primo. Le possibilità, infatti, che Ibrahimovic possa restare al Milan sono calate a picco, soprattutto dopo l’acceso confronto avuto con Ivan Gazidis a Milanello un paio di settimane fa.

Ma la professionalità non mancherà. Ibra vuole lasciare un ottimo ricordo di sé e ci tiene a portare la squadra quanto meno a riconquistare un posto in Europa. Sebbene non sia quella che si aspettava, l’Europa League sarebbe comunque un obiettivo raggiunto che permetterebbe al club rossonero di tornare a disputare match internazionali dopo due stagioni. Intanto, in Svezia c’è stata qualche polemica per la sua visita nello spogliatoio dell’Hammarby (il regolamento lo vieta)>>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy