Milan, Braida: “Ibrahimovic fenomeno. Scudetto, perché no?” / News

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Ariedo Braida, ex dirigente del Milan, ha parlato del momento rossonero e dello strapotere di Zlatan Ibrahimovic

di Renato Panno, @PannoRenato
Ariedo Braida AC Milan

Milan, l’opinione di Ariedo Braida

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Ariedo Braida, ex dirigente del Milan, ha parlato del momento rossonero e dello strapotere di Zlatan Ibrahimovic ai microfoni di ‘Gr Parlamento’: “Ibrahimovic è un gigante, dovrà continuare a giocare. E’ un fenomeno, questi giocatori sono quasi in estinzione. Averne come lui. Ne farà ancora di gol, sarà alla fine minimo 25 gol. A quanti gol può arrivare? Il limite per lui non esiste. Fare paragoni con altri Milan? Sta conquistando tutti, merita questo primo posto. Lo scudetto è una parola che si può pronunciare, ha dimostrato di vincere e dimostrando grande personalità, ha vinto con merito, sta giocando molto bene, ha una grande forza sotto il profilo tecnico e fisico. L’unica giocatore che cambia gli equilibri è Ibra, Poi gli altri si possono trovare da altre parti ma lui è l’unico. Il Milan credo che debba partire da Donnarumma, portiere assoluto di grande qualità. Il Milan non può lasciarlo”. Calciomercato Milan: difensore vicino. Maldini si gioca il jolly. VAI ALLA NOTIZIA>>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy