Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

Milan, Bergomi: “La rosa dell’Inter non è all’altezza”

CAGLIARI, ITALY - MARCH 01: Beppe Bergomi looks on during the Serie A match between Cagliari and FC Internazionale at Sardegna Arena on March 1, 2019 in Cagliari, Italy.  (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Bergomi, ex interista, ha parlato della lotta Scudetto con il Milan, sottolineando come la rosa nerazzurra sia di livello più basso.

Stefano Bressi

Ieri si è concluso un altro turno di campionato, con il Milan ancora in testa e l'Inter che continua a perdere terreno e di questo ha parlato Giuseppe Bergomi, ex nerazzurro. A suo dire, la classifica non è sorprendente e rispecchia i valori, visto che l'Inter ha perso tanto rispetto al Milan (che pure in realtà ha perso alcuni giocatori) e ha ora una rosa non all'altezza. Ecco le sue parole a Sky ieri sera: “Non devo difendere l’Inter. Fossi un dirigente dell’Inter, ragionerei così: se ad agosto mi avessero detto che l'Inter, a 8 dalla fine, sarebbe stata potenzialmente a 3 dalla prima non ci avrei mai creduto. Mai. L'Inter ha perso l'allenatore, Lukaku, Hakimi, Eriksen. So che sono in minoranza perché vedete l'Inter in altro modo ma spostano tanto. Avere o no Lukaku in Italia sposta tanto. Inzaghi ha fatto bene, a un certo punto era ingiocabile la squadra. Un dato è importante: l'Inter è 15esima per dribbling. Per fare la rincorsa, per me gli undici titolari ora sono stanchi fisicamente e mentalmente. La rosa non è all’altezza, anche in questo momento in cui è mancato un giocatore come Brozovic la squadra è andata in forte difficoltà. Hanno giocato quasi sempre gli stessi anche per tentare la grande rimonta. L'Inter non ha giocatori di gamba. Per fare gol deve arrivarci sempre e comunque tramite il gioco. Non ha Osimhen, non ha i giocatori di gamba che ha il Milan, che è la squadra che ha più dribbling perché strappa. Gli esterni ci arrivano, Dumfries e Perisic”. Milan, le top news di oggi: esclusiva Cucchi, scambio con il Napoli.

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di