Milan: Abate è super, ma i gol subiti sono un problema

Anche contro il Sassuolo, il Milan non è riuscito a tenere inviolata la propria porta, i gol subiti rischiano di diventare un problema

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Ieri sera, ai microfoni di Radio Rai, Rino Gattuso è stato molto chiaro: “In alcuni aspetti dobbiamo migliorare, gli stessi che ci hanno penalizzato sino ad ora. Sono molto arrabbiato perché abbiamo preso di nuovo gol e speravo davvero di non subirne”. Un’analisi lucida quella del tecnico rossonero che, come sempre, ha ammesso senza tanti giri di parole quali sono i difetti del suo Milan. E nella serata in cui finalmente il Milan ha trovato il gol con continuità ed è riuscito, una volta passato in vantaggio, a blindare il risultato, la nota negativa si chiama gol subito. Per la dodicesima volta consecutiva in Serie A, la sesta in questa stagione, il Milan infatti non è riuscito a tenere la porta inviolata ed è l’unica squadra di tutta la Serie A ad aver preso sempre gol.

Ieri non è bastata una bellissima parata di Gigio Donnarumma su Federico Di Francesco e soprattutto non è bastato un Ignazio Abate in grandissimo spolvero. Il numero 20 rossonero ha giocato una partita attenta, nobilita da due grandissimi interventi, uno dei quali a dir poco decisivo: con Donnarumma praticamente battuto il terzino rossonero è riuscito, con una scivolata prodigiosa, ad anticipare Di Francesco, impedendogli un facile tap-in e la grande partita di Abate è una delle notizie migliori con cui il Milan torna da Sassuolo. In attesa del recupero di Conti, al Milan servono certezze sugli esterni e un veterano come Abate, può essere l’uomo giusto, soprattutto se gioca come ha fatto ieri sera al Mapei Stadium. Intanto il Milan si gode un grande Suso

++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy