MIHAJLOVIC: “GALLIANI IL RONALDO DEI DIRIGENTI, MERITAVA UN CONGEDO TRA GLI APPLAUSI”

di Arianna Alborghetti

http://sport.sky.it/
http://sport.sky.it/
Intervistato dalla Gazzetta dello Sport,  Sinisa Mihajlovic, attuale allenatore della Sampdoria, ha parlato anche della situazione in casa Milan e della rottura epocale tra Adriano Galliani e la società rossonera. Tutto ha un inizio e una fine – spiega Sinisa -. Lo dice la storia. Ma c’è modo e modo di dirsi addio. Questo è amaro, pieno di brutti strascichi. E in un momento già difficile per Berlusconi. E’ sempre dura capire quando il proprio tempo è scaduto, ma la penso come Ancelotti: Galliani è stato il Ronaldo dei dirigenti. Meritava un congedo tra gli applausi e invece si parla di avvocati. Anche alcuni striscioni non li capisco: nel calcio manca la memoria, era successo anche con Maldini. Galliani ha il sangue rossonero: non ho mai visto nessuno nel calcio con gli occhi spiritati come i suoi dopo un gol del Milan”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy