Mancini, buona la prima: l’Italia vince grazie a Balotelli e Belotti

2-1 a San Gallo per l’Italia sull’Arabia Saudita: decidono le reti dei centravanti, Mario Balotelli ed Andrea Belotti. Esordio ok per Roberto Mancini

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Buona la prima per Roberto Mancini. Allo stadio ‘Kybunpark’ di San Gallo, Svizzera, l’ex allenatore dello Zenit ha fatto il suo esordio nelle vesti di Commissario Tecnico della Nazionale Italiana con una vittoria, 2-1, sull’Arabia Saudita allenata dall’argentino Juan Antonio Pizzi.

L’Italia, che ha schierato in campo dal 1′ ben tre rossoneri, ovvero Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma in porta e la coppia di difensori centrali formata da Leonardo Bonucci (capitano azzurro) ed Alessio Romagnoli, è andata in vantaggio al 21′ grazie a Mario Balotelli, il protagonista più atteso: il centravanti del Nizza ha infilato il portiere saudita con un bel destro a giro da appena fuori l’area di rigore.

Balotelli non andava in gol in Nazionale da 4 anni, in occasione di Inghilterra-Italia ai Mondiali in Brasile. Nel primo tempo l’Italia è andata molto vicina ad un’altra rete, quando il neo-genoano Domenico Criscito ha centrato una traversa clamorosa con un sinistro, molto forte, dall’interno dell’area di rigore.

Dopo l’ingresso il campo del quarto giocatore del Milan, Giacomo ‘Jack’ Bonaventura, è arrivato il raddoppio azzurro al 68′ grazie al sostituto di SuperMario, cioè Andrea Belotti: il ‘Gallo’ è stato abile, sugli sviluppi di un corner, a scaraventare, in due tempi, alle spalle del portiere biancoverde la seconda rete azzurra. Appena 4′ più tardi, però, complice un errore di Davide Zappacosta ed un’uscita forse un po’ avventata di Donnarumma, l’Arabia Saudita ha accorciato le distanze con Yahya Al-Shehri.

Nel finale, forcing dell’Arabia Saudita ed un’occasione per Bryan Cristante, ma il risultato non è cambiato più. Vittoria azzurra ed il nuovo ciclo, forse, ora ha davvero visto la luce.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Italia, parla Capello: “Buoni giocatori ma nessun fuoriclasse”

Capello: “Non critichiamo subito Mancini”

Mancini: “È un nuovo inizio, le motivazioni non mancano”

Ranieri: “Mancini può far bene. Riparto da un bel progetto”

Maldini promuove Mancini: “Ha mostrato grande entusiasmo”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy