Maldini: “Il mio ‘no’ al Milan? Non avrei potuto parlare con il Presidente”

Maldini: “Il mio ‘no’ al Milan? Non avrei potuto parlare con il Presidente”

Paolo Maldini, intervistato da ‘TeleLombardia’, ha spiegato perché, nel recente passato, ha deciso di rifiutare l’offerta dei cinesi di tornare in rossonero

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Ieri sera Paolo Maldini, ex capitano e leggenda rossonera, è stato intervistato da Bruno Longhi per ‘TeleLombardia’. Queste le dichiarazioni di Maldini:

Sulla stagione del Milan: “All’inizio si parlava di Champions League, poi c’è stato anche il cambio di allenatore, quindi questo fa pensare che la stagione non sia andata per il verso giusto”.

Sul suo rifiuto di tornare in società: “Ho detto no perché mi hanno assegnato tante responsabilità all’esterno senza averne all’interno. E poi mi è stato detto che non avrei potuto parlare con il Presidente. Per questo ho detto no”.

Su Carlo Ancelotti al Napoli: “Non mi aspettavo questa scelta. Ho parlato con lui in occasione dell’addio al calcio di Andrea Pirlo e non mi ha detto nulla. È una scelta coraggiosa quella che ha fatto. Avrà avuto delle rassicurazioni per il mercato, Carlo non va in una squadra se non è certo di avere una squadra competitiva”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Maldini: “Pirlo ha creato al Milan un nuovo tipo di giocatore”

Maldini: “Milan, con Donnarumma vedo solo sconfitti”

Maldini su Gattuso: “Mi ha sorpreso per comunicazione e per senso tattico”

Maldini: “La mia storia mi impone di essere selettivo: Milan o Italia”

Maldini: “Milan o Italia? Aspetto proposte. Fiducia in Mancini e Balo”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy