Lucescu: “Luiz Adriano è forte, ma si deprime facilmente”

Lucescu: “Luiz Adriano è forte, ma si deprime facilmente”

Lucescu, ex allenatore di Luiz Adriano allo Shakhtar, ha parlato dell’attaccante brasiliano. Ha spiegato che si deprime facilmente, ma ha grandi qualità.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Lo scorso anno il Milan ha acquistato, dallo Shakhtar Donetsk, Luiz Adriano. Attaccante di grandi qualità, capace di segnare tantissimo e in ogni modo, anche in Champions League. Sembrava un grandissimo acquisto e a basso prezzo, ma l’ultima stagione si è rivelata più complicata del previsto e il numero 87 rossonero non è riuscito a incidere come ci si aspettava.

A calciomercato.com ha provato a chiarire alcuni aspetti a riguardo Mircea Lucescu, nuovo allenatore dello Zenit San Pietroburgo, che ha allenato il brasiliano proprio a Donetsk: “Ha bisogno di una squadra che abbia delle caratteristiche che si addicono a lui, che giochi un calcio che possa esaltare le sue qualità. Ha delle caratteristiche particolari, con me ha fatto benissimo. Come tutti i brasiliani è un tipo particolare, che si deprime facilmente. La mancata cessione in Cina lo ha segnato e l’anno scorso il Milan ha visto un altro giocatore, un giocatore non felice. Mi piacerebbe allenarlo di nuovo, ma lo Zenit non comprerà attaccanti stranieri perchè vuole valorizzare i russi in vista del Mondiale”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Bacca, secco rifiuto alla proposta del West Ham

Milan-Gomez, si può fare. Ma l’Atalanta chiede due rossoneri

La Fotogallery dei sorteggi dei calendari

Il calendario della Serie A 2016/2017

Cuadrado, c’è anche il Milan. La strategia di Galliani

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy