L’opinione: “Kessie mette insieme qualità e corsa, non è lui il problema”

Il problema del Milan non è Franck Kessié. L’ex Atalanta è chiamato a riscattarsi come tutta la squadra ed i suoi mezzi sono importanti per riuscirci

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Sabato sera il Milan di mister Gennaro Gattuso sarà chiamato a riscattare contro l’Atalanta, la brutta prestazione di domenica scorsa contro l’Hellas Verona al Bentegodi.

A tal proposito, ecco le parole del giornalista Marco Nasotti a Sky Sport, in modo particolare sul momento di un centrocampista rossonero: “Gattuso ha ribadito più volte che Franck Kessié sia un giocatore più forte di lui, anche se credo che un nuovo Ringhio non nascerà per molti anni e questo per ovvi motivi. Certo, l’ivoriano sta attraverso un periodo non positivo, pagando le incertezze di tutta la squadra, ma penso che lui possa mettere insieme sia la corsa che la qualità. Rispetto allo scorso anno, la differenza di rendimento è evidente, qualche volta ha fatto bene, in altre meno. Kessié deve continuare a giocare per ritrovare intensità ed inserimento ed ha bisogno di un reparto completo, anche se questo è il problema del Milan”.

 

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Taibi a Radio Rossonera: “Milan, difficoltà inaspettate. Sul ritiro e Donnarumma…”

Qui Milanello – Video analisi e campo per il Milan

Verso Milan-Atalanta: Gattuso schiererà un tridente inedito

Verso Milan-Atalanta, Gasperini: “Ho molto rispetto del Milan”

Verso Milan-Atalanta: Musacchio verso una maglia da titolare

Milan-Atalanta, sarà Fabbri l’arbitro della gara

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy