Leonardo: “Milan? Mai stato da scudetto, ha cambiato troppo”

Leonardo, ex giocatore e allenatore del Milan, ha parlato della sconfitta della squadra di Montella contro la Lazio all’Olimpico. Le sue dichiarazioni

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Leonardo, ex giocatore e allenatore del Milan, ha parlato a Sky Sport della sconfitta della squadra di Vincenzo Montella contro la Lazio, ridimensionando gli obiettivi dei rossoneri: “Per lo scudetto la lotta è tra tre squadre, quelle che sono già in testa da sole a punteggio pieno: la Juventus, che è la favorita, il Napoli, che gioca un grande calcio, e l’Inter, che è una squadra concreta con giocatori molto fisici e forti. Il Milan? Mai stato da scudetto, ha cambiato troppo rispetto al passato, ma lo dicevo sin da subito, non è una scoperta di oggi.”

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Leonardo: “Cutrone? Mi ricorda Belotti, è un attaccante vero”

Montella: “Ci vuole più umiltà: i troppi complimenti ci hanno distratto”

Montella apre alla difesa a tre: Milan così in campo a Vienna

Immobile grandina sul Milan: Montella dominato

Bonucci: “Schiaffo che sarà salutare per ripartire”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. manzellagiovann_688 - 3 anni fa

    Con quanto vinto al milan, e quanto ha dato al milan,rispetto invece da quanto avuto, farebbe meglio a non esprimere i suoi concetti…visto che come costacurta,maldini,ambrosini….contribuisce anche lui a sparare a zero sulla nuova proprietà e sulla squadra….in europa nessuno ha speso 210 milioni in una sola tornata di mercato rivoltando squadra e società come un calzino, e poi non prenda come esempio la juventus, capace di perdere 2 finali di champions league in 3 anni con 7 gol totali sul groppone e facendo arrossire l’italia intera,che ama il calcio,dalla vergogna. Ne abbiamo le scatole piene di questi presunti ex che continuano a sparare a zero sulla nostra gloriosa , squadra di clu……mi domando chissà perchè…..baresi,evani,i fratelli galli e gattuso non sparano mai a zero e non parlano mai male del milan neache se perde 4 o 5 a 0……forse perchè hanno solo vinto il doppio in carriera , rispetto a costui o forse perchè sono veri rossoneri al 100 % nel dna……

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy