LA REPUBBLICA – TAECHAUBOL: “LA PROPOSTA E’ SERIA E SOLIDA. ECCO IL MIO PIANO”

di Angelo Taglieri

Be Taechaubol - fonte: milanworld.net
Be Taechaubol – fonte: milanworld.net
Giornata di offerte ieri a Casa Milan. Nel pomeriggio l’imprenditore thailandese Bee Taechaubol ha confermato a “la Repubblica”: “È tutto vero. Ho presentato l’offerta per una quota di maggioranza del Milan, sulla base di una valorizzazione complessiva di poco meno di un miliardo di euro. La trattativa va avanti da ottobre. Ormai la notizia è trapelata e non avrebbe senso negarla. Adesso aspetto soltanto il riscontro da Berlusconi. Sono pronto a chiudere entro fine febbraio. Il marchio Milan, sul mercato asiatico, ha un potenziale enorme”. Dalla sede rossonera, però, Galliani e Barbara Berlusconi vogliono privilegiare l’ingresso in società del Wanda Group, come socio di minoranza. Se dovesse succedere questo, Fininvest dovrebbe pagare una penale a Taechaubol.Mr Bee si presentò il 18 gennaio ad Arcore, espose il suo progetto. Vorrebbe il pacchetto di maggioranza a 500 milioni di euro, ma è disposto ad entrare in tono minore per prendere le quote rilevanti solamente dopo. Ha esposto il suo progetto anche a “la Repubblica”: “Non è beneficenza: il potenziale del calcio nel nostro continente è straordinario. E non è speculazione: il nome e il prestigio mondiale del club lo escludono in partenza. Ho esposto un progetto di sviluppo articolato, con un piano particolareggiato per ogni grande città dell’Asia. Sono convinto del formidabile valore del brand, su un mercato da potenziare. Non millanto capitali. La proposta è seria e solida”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy