Jacobelli: “Il calcio italiano ha bisogno di un grande Milan”

Xavier Jacobelli, noto giornalista sportivo, ha parlato ai microfoni di ‘TuttoMercatoWeb.com’ del Milan e della situazione relativa ai rossoneri

di Giacomo Magnani, @gimmymagnani

Xavier Jacobelli, noto giornalista sportivo, ha parlato ai microfoni di ‘TuttoMercatoWeb.com’ del Milan e della situazione relativa ai rossoneri: “La rivoluzione è stata portata anche nella comunicazione. Questo comporta essere schietti e raccontare ai tifosi le cose come stanno. Fassone lo ha fatto con eleganza dopo la prima giornata storta del Milan. Ha fatto un quadro esaustivo, delinando scenari futuri e futuribili, confermando la fiducia della società nei confronti di Montella e dei giocatori. Una sconfitta per una squadra rinnovata per 9/11 è da mettere in conto, così come ce ne saranno delle altre. C’è un prepotente ritorno di entusiasmo, questo fa bene al Milan e al calcio italiano che ha bisogno di un grande Milan”.

Continuando nel suo ragionamento, Jacobelli ha poi dichiarato: “È evidente che un Milan che ritorna non possa non dare fastidio a chi in questi ultimi cinque anni era abituato ad altro scenario. Un conto sono le critiche a carattere tecnico, che sono sacrosante, un conto è passare da un eccesso di esaltazione ed euforia ad un eccesso di depressione che, secondo me, non ci sta. C’è un tecnico che l’anno scorso ha svolto un lavoro eccellente, centrando l’Europa League e governando in una fase di passaggio societario. Ci sono tutti i presupposti per cui la sconfitta di Roma si dimostri un’occasione di crescita”.

Chiude con un commento sulla rosa a disposizione di Vincenzo Montella: “Sono convinto che questa rosa offra a Montella la possibilità di scelta che non aveva la scorsa stagione”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, non c’è tempo per fermarsi: si riparte da Vienna

PM – Europa League, i giornali austriaci: “Affronteremo con sfrontatezza il Milan”

Milan, Montella ha deciso: Kalinic e André Silva partiranno dal 1º minuto

Austria Vienna-Milan, il probabile undici rossonero

Austria Vienna-Milan, la conferenza di Montella e Romagnoli

Austria Vienna-Milan: i convocati di Montella, assenti Borini e Rodríguez

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy