Italia, UVA: “La Nazionale visiterà il ponte Morandi”

Il direttore generale della Federcalcio Michele Uva ha spiegato quello che farà l’Italia per supportare Genova e le vittime della tragedia del ponte Morandi

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

“Subito dopo l’atterraggio abbiamo deciso di fermarci con tutta la Nazionale sotto al ponte Morandi per una riflessione”, a spiegarlo è stato Michele Uva, direttore generale della Federcalcio, che ha parlato alla presentazione dell’amichevole Italia-Ucraina, che si giocherà proprio a Genova mercoledì prossimo. Così invece, ai margini della conferenza, sulle iniziative prese dalla FIGC in aiutare la città di Genova: “Abbiamo fatto qualcosa per gli sfollati e per gli orfani, soprattutto per il loro percorso scolastico. Inviteremo tutti allo stadio, Genova ha la forza per ripartire. Il sindaco mette il sorriso in tutto ciò che fa, dal punto di vista sportivo la gara non finisce mai. Non ci si arrende mai. Il progetto promozionale prevedeva tante attività, coinvolgendo anche i 7-8 milioni di persone che assistono alla partita in tv. Maglia particolare per la sfida? Genova nel cuore è un unicum, pensiamo che sia un atto dovuto per quello che sta facendo la città per ripartire. Dobbiamo pensare alla tristezza ma anche al rilancio, alla ripartenza della città”.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy