news milan

Inzaghi torna in Serie A: la sua esperienza al Milan

Stefano Bressi

Inzaghi si era presentato dicendo di non avere la bacchetta magica, ma quel Milan (uno con la rosa meno qualitativa degli ultimi anni) prima di Natale si trova a un passo dalla zona Champions League. Inzaghi viene consacrato come vero e proprio mago, capace di tirare fuori dal cilindro il coniglio Menez. È il francese l'arma in più: reinventato centravanti, il giocatore arrivato a parametro zero diventa capocannoniere della squadra e fino a dicembre era anche tra i migliori due marcatori di tutto il campionato. Il Milan di Inzaghi si affida costantemente alla sua genialità da falso nueve.

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA

tutte le notizie di

Potresti esserti perso