news milan

Inzaghi torna in Serie A: la sua esperienza al Milan

È quasi fatta per il ritorno di Pippo Inzaghi sulla panchina di una squadra di Serie A: il Bologna è a un passo. Ripercorriamo la sua esperienza milanista.

Stefano Bressi

Inzaghi (credits: GETTY images)

Il Milan e Filippo Inzaghi. Anche le storie d'amore più belle a volte finiscono. E così, dopo 11 anni con il numero 9 rossonero sulle spalle, Pippo lascia il Diavolo e anche il calcio. Il Milan, però, non vuole lasciarlo andare del tutto e lo sceglie come allenatore della Primavera. È la stagione 2012/13, la prima senza Inzaghi in campo. Pippo, che con Massimiliano Allegri aveva già avuto qualche piccolo diverbio, sembra mettere pressione all'allenatore livornese, che non riesce a ottenere risultati. Il primo anno Max si salva con un girone di ritorno da record. A gennaio del secondo anno Allegri viene esonerato, ma al suo posto Silvio Berlusconi chiama Clarence Seedorf, che ancora giocava in Brasile. A fine stagione, però, l'olandese viene subito esonerato. Pippo nel frattempo ha vinto il Torneo di Viareggio con la Primavera e ha conquistato il Presidente, che gli affida la prima squadra.

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA

tutte le notizie di

Potresti esserti perso