Iniesta saluta la Spagna: “Speravo in un finale migliore”

Giornata storica per Andres Iniesta, che ha ufficialmente salutato la Nazionale spagnola, con cui ha giocato l’ultima gara con la Roja contro la Russia

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

Dopo l’addio al Barcellona, altra giornata di saluti per Andres Iniesta, bandiera del calcio spagnolo degli ultimi quindici anni. L’ex fenomeno blaugrana, infatti, ha giocato oggi la sua ultima partita in Nazionale, nella sconfitta della sua Spagna ai rigori contro la Russia, negli ottavi dei Mondiali. Al termine del match, Iniesta ha commentato: “È stata la mia ultima partita con la nazionale, una storia meravigliosa finisce qui, anche se non come speravo. È un momento difficile, l’abbiamo già sperimentato in passato e ci siamo dimostrati bravi ad andare oltre le cose. Ci siamo sempre mostrati all’altezza delle circostanze e, anche se speravo in un finale migliore, bisogna accettare che il calcio è anche questo”. Il Mondiale di Russia, intanto, sembra essere un tabù per i giocatori del Milan…

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy